L’APPESO – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano XII

L’Appeso è uno degli Arcani più misteriosi e ambigui. In esso si trovano la punizione e il sacrificio volontario, l’idealismo più alto e la totale incapacità di agire e di pensare, la sofferenza e la rinascita.

L’arcano dell’Appeso esprime un momento di difficoltà, di dolore o di incapacità di agire. Malgrado questo, la figura non è per nulla negativa. Ogni difficoltà, infatti, è temporanea, e l’Appeso sembra essersi offerto per questa prova volontariamente e consapevolmente.

Continua a leggere…

LA FORZA – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano XI

Non ha senso soffocare l’energia animale dentro di noi, quando la si può incanalare e sublimare per sfruttarne l’immenso potenziale. Questo è il messaggio dell’Arcano della Forza.

Nei Tarocchi, la Forza è donna. Il personaggio femminile con il suo potere della dolcezza e della sottigliezza, senza apparente sforzo fisico, doma il leone divoratore. La belva, emblema di forza e veemenza, è trattenuto per le fauci. La conoscenza e l’intelletto dominano l’istinto; il coraggio, la forza interiore hanno la meglio sul disordine e sulla casualità degli eventi.

La donna, impegnata senza sforzo nel combattimento con il leone, ricorda il mito della ninfa Cirene. La ninfa fu trasportata dal dio Apollo, innamoratissimo di lei, fino in Libia, dove vinse da sola la sua battaglia contro un leone. Strettissima è, anche, la parentela con Sansone, l’eroe biblico, che trattiene le fauci di una fiera, esattamente come la donna in questa carta.

CAPPELLO: il copricapo ricorda quello del Bagatto. La forma a 8 rovesciato, simbolo dell’infinito, allude al primato del piano mentale su quello della materia.

VISO DI DONNA: l’immagine proposta non è quella scontata di giganti nerboruti, ma quella di una donna che con dolcezza doma il leone.

VESTI: il mantello rosso, sinonimo di forza e vitalità, si abbina all’abito azzurro, colore dell’intelligenza e dello spirito.

LEONE: emblema della foga e della veemenza, simbolo di quella forza che abbandonata a se stessa diviene bruta e distruttrice.

PIEDI: la figura prettamente umana è indicata dai piedi ben piantati a terra, in contrasto con il significato del copricapo.

Quando la carta ha un valore positivo indica una situazione in cui la volontà è in grado di dominare gli eventi e i capricci del caso. Rappresenta la determinazione e il coraggio necessari per affrontare ogni sfida. E’ la carta del discernimento e dell’autocontrollo, del trionfo della scienza sulla natura, sulla base di un ideale di generosità.
Il significato dell’arcano volto al negativo, invece, prospetta la via della debolezza, dell’insicurezza e dell’inconcludenza da una parte, della violenza e della prevaricazione dall’altra.

…la FORZA in breve

SIGNIFICATI ESSENZIALI: eroismo (significato positivo) – prevaricazione (significato negativo)

PAROLE CHIAVE: energia, magnetismo, testardaggine, coraggio, egoismo, arroganza, autocontrollo, impulsività.

NUMERO: il numero 11 in Numerologia rappresenta l’ottica della visione che oltrepassa i limiti, l’illuminazione o la capacità di vedere oltre le cose. E’, quindi, un numero dominato dall’intelligenza e anche il suo valore esoterico è legato alla lucidità, alla conoscenza e al desiderio di sperimentare.

DESCRIZIONE DELL’ARCANO: una donna, senza nessuno sforzo fisico e nessuna paura apparente, doma un leone tenendolo per le fauci. Indossa abiti curati e dai colori significativi, il suo copricapo ricorda quello già visto del Bagatto. Nulla la muove, nulla la tocca, i suoi piedi sono ben piantati a terra a rendere la sua presa ancora più salda.

LA RUOTA – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano Arcano X

L’Arcano della Ruota rappresenta l’alternarsi della fortuna lungo l’incessante scorrere del tempo. Ad ogni fallimento seguirà un successo, a ogni vittoria seguirà una nuova battaglia. Nulla è eterno.

La carta è un’allegoria dell’alternarsi della fortuna umana. Poiché la Ruota gira incessantemente, chi si trova in fondo a essa è destinato a risalire, e chi è in cima a scendere.

Ogni potere è effimero e così come è giunto può scomparire.

Continua a leggere…

L’EREMITA – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano IX

L’Arcano de l’Eremita rappresenta l’uomo saggio che cerca la verità in se stesso, allontanandosi temporaneamente dalle distrazioni del mondo. Solo nel silenzio egli può sentire i sussurri del mondo.

L’Eremita si muove nella notte tenendo alta la lanterna e guidando i propri passi con un bastone. La solitudine che accompagna la carta de l’Eremita non è dovuta al timore o alla paura del mondo o degli altri: per l’Eremita la solitudine è un elemento della propria ricerca.

Continua a leggere…

IL CARRO – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano VII

Il guerriero sopra il carro simbolizza il movimento verso un obiettivo e al tempo stesso la difficoltà a mantenere la giusta direzione, a causa di forze opposte o di imprevisti.

L’Arcano del Carro rappresenta l’individuo che ha raggiunto il successo grazie alle proprie fatiche e al proprio ingegno. Il Carro indica anche un senso di moto e di movimento in avanti; sottolinea la necessità e la capacità di prendere in mano le redini di una situazione e di guidare la propria volontà e le proprie azioni (e a volte quelle altrui) verso una direzione e un obiettivo. Il Carro rappresenta, quindi, qualcuno che sa cosa vuole e sa come ottenerlo. Il suo carattere può essere definito dinamico, volitivo, intraprendente, sicuro di sé, avventuroso, aggressivo.

Continua a leggere…

GLI AMANTI – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano VI

Gli Amanti. Un Cupido alato sovrasta la figura di un giovane uomo chiamato a scegliere tra due donne. L’Arcano rappresenta le scelte in ogni ambito della vita e il processo decisionale che conduce ad esse.

L’Arcano degli Amanti raffigura il libero arbitrio degli essere umani, la possibilità di scegliere e decidere. Nell’immagine due donne stanno sollecitando il giovane innamorato a scegliere e cercano di trascinarlo ognuna nella propria direzione. La figura incarna quindi il concetto di scelta e decisione, ma anche i dubbi e le incertezze che possono presentarsi quando si cerca di capire quale strada percorrere.

Continua a leggere…

IL PAPA – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano V

Il Papa, raffigurato come un uomo anziano, rappresenta la massima autorità spirituale. La sua saggezza lo rende anche una guida e un consigliere. A volte, però, il suo comportamento può essere troppo rigido e tradizionalista.

Mentre la Papessa è la custode dei misteri, il Papa ne è il divulgatore. Nella vita quotidiana il Papa è una guida, un maestro o una figura di riferimento morale, il cui ruolo è trasmettere la conoscenza e consigliare con saggezza. Si pone anche come custode dei dogmi e garante della tradizione, delle convenzioni e delle abitudini. Questo gli conferisce un’aura di rigidità e intolleranza che viene però ammorbidita dalla sostanziale bontà e dalla sua straordinaria capacità di comprensione.

Continua a leggere…

L’IMPERATORE – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano IV

L’Imperatore rappresenta la natura maschile e, come padre, marito o fratello, esprime il principio animatore della vita e la capacità di creare. Possiede autorità e forza, e governa sostenuto dalla disciplina e dall’esperienza.

La figura dell’Imperatore rappresenta l’idea del governo e della presenza autoritaria, ma benefica, di un potere superiore. Suggerisce anche una forza capace di agire per mezzo di intermediari e subalterni. Esprime inoltre le doti virili, il seme maschile e l’energia creatrice rivolta all’azione e alla risoluzione dei problemi.

Continua a leggere…

L’IMPERATRICE – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano III

L’imperatrice rappresenta la femminilità. È madre, moglie, amante; è il principio ricettivo e la forza che genera la vita e la protegge. Il suo potere viene dall’intelligenza unita al senso pratico.

Da un lato l’Imperatrice rappresenta l’intelligenza, capace di esprimersi in modo creativo in tutti gli ambiti; dall’altro diventa l’incarnazione dell’essenza femminile in tutte le sue forme.

Continua a leggere…

LA PAPESSA – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano II

La Papessa è l’emblema di una conoscenza che abbraccia tre ambiti diversi: materiale, psichico e spirituale. Il suo potere carismatico si basa sulla comprensione e il rispetto, misurando le parole o rimanendo in silenzio.

La Papessa è innanzitutto la custode della conoscenza.
Il suo sapere è custodito nel libro che rappresenta le conoscenze stesse, nella tiara che rappresenta la capacità di comprenderle e nella tenda alle sue spalle che rappresenta la l’ignoto e il mistero.

Continua a leggere…