info e curiosità

L’EREMITA – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano IX

L’Arcano de l’Eremita rappresenta l’uomo saggio che cerca la verità in se stesso, allontanandosi temporaneamente dalle distrazioni del mondo. Solo nel silenzio egli può sentire i sussurri del mondo.

L’Eremita si muove nella notte tenendo alta la lanterna e guidando i propri passi con un bastone. La solitudine che accompagna la carta de l’Eremita non è dovuta al timore o alla paura del mondo o degli altri: per l’Eremita la solitudine è un elemento della propria ricerca.

Continua a leggere…

IL CARRO – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano VII

Il guerriero sopra il carro simbolizza il movimento verso un obiettivo e al tempo stesso la difficoltà a mantenere la giusta direzione, a causa di forze opposte o di imprevisti.

L’Arcano del Carro rappresenta l’individuo che ha raggiunto il successo grazie alle proprie fatiche e al proprio ingegno. Il Carro indica anche un senso di moto e di movimento in avanti; sottolinea la necessità e la capacità di prendere in mano le redini di una situazione e di guidare la propria volontà e le proprie azioni (e a volte quelle altrui) verso una direzione e un obiettivo. Il Carro rappresenta, quindi, qualcuno che sa cosa vuole e sa come ottenerlo. Il suo carattere può essere definito dinamico, volitivo, intraprendente, sicuro di sé, avventuroso, aggressivo.

Continua a leggere…

IL PAPA – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano V

Il Papa, raffigurato come un uomo anziano, rappresenta la massima autorità spirituale. La sua saggezza lo rende anche una guida e un consigliere. A volte, però, il suo comportamento può essere troppo rigido e tradizionalista.

Mentre la Papessa è la custode dei misteri, il Papa ne è il divulgatore. Nella vita quotidiana il Papa è una guida, un maestro o una figura di riferimento morale, il cui ruolo è trasmettere la conoscenza e consigliare con saggezza. Si pone anche come custode dei dogmi e garante della tradizione, delle convenzioni e delle abitudini. Questo gli conferisce un’aura di rigidità e intolleranza che viene però ammorbidita dalla sostanziale bontà e dalla sua straordinaria capacità di comprensione.

Continua a leggere…

L’IMPERATORE – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano IV

L’Imperatore rappresenta la natura maschile e, come padre, marito o fratello, esprime il principio animatore della vita e la capacità di creare. Possiede autorità e forza, e governa sostenuto dalla disciplina e dall’esperienza.

La figura dell’Imperatore rappresenta l’idea del governo e della presenza autoritaria, ma benefica, di un potere superiore. Suggerisce anche una forza capace di agire per mezzo di intermediari e subalterni. Esprime inoltre le doti virili, il seme maschile e l’energia creatrice rivolta all’azione e alla risoluzione dei problemi.

Continua a leggere…

L’IMPERATRICE – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano III

L’imperatrice rappresenta la femminilità. È madre, moglie, amante; è il principio ricettivo e la forza che genera la vita e la protegge. Il suo potere viene dall’intelligenza unita al senso pratico.

Da un lato l’Imperatrice rappresenta l’intelligenza, capace di esprimersi in modo creativo in tutti gli ambiti; dall’altro diventa l’incarnazione dell’essenza femminile in tutte le sue forme.

Continua a leggere…

IL BAGATTO – Alla scoperta dei Tarocchi – Arcano I

Il Bagatto è rappresentato come un illusionista, che si fa strada nella vita grazie al suo estro e alla sua abilità. Rappresenta le potenzialità dell’uomo, capace di guidare la propria volontà verso uno scopo più elevato.

Il Bagatto è un giovane di talento, un artigiano, un artista di strada.

Continua a leggere…

RUNE. Origine e metodi di divinazione.

Dove nascono le RUNE, cosa sono e cosa ci nascondo. Dedicheremo il nostro spazio alla loro scoperta, al loro studio e ai loro segreti…

Seguiteci, entreremo insieme in un mondo antico, quasi dimenticato, ma affascinante e misterioso!

I primi esempi di alfabeto runico risalgono alla fine del II secolo d.C. ed era l’alfabeto segnico usato dalle antiche popolazioni germaniche (Vichinghi, Angli, Juti e Goti).

Il nome Fubark (la cui pronuncia è Futhark) prende il suo nome dalle prime sei rune.

Le sue origini sono, tuttavia, incerte, materiale di lavoro per gli esperti del settore. Quello che sappiamo è che il sostantivo norreno rún, attestato nelle iscrizioni, indica i singoli segni del fuþark ed è conservato nelle altre lingue germaniche antiche con il significato di “segreto”, “mistero”. Nella lingua tedesca, ad esempio, il verbo raunen significa “bisbigliare, sussurrare”.
Questo alfabeto, infatti, non venne usato solo per scrivere, ma anche, e soprattutto, per usi esoterici, religiosi, o per inviare dispacci segreti durante le battaglie.

Continua a leggere…

IL SEGNO ZODIACALE I QUATTRO ELEMENTI

Prima ancora di scoprire i nostri tarocchi, la cartomante ci chiede sempre il nostro segno zodiacale. Ci chiede ciò che siamo, così che le carte sappiano con chi hanno a che fare. Ogni segno zodiacale ha un elemento corrispondente, che lo caratterizza, che gli è peculiare…

Continua a leggere…

Come riconoscere il bravo cartomante

Il consulto con i Tarocchi non si riduce alla sola interpretazione delle carte, è importante anche il rapporto che nasce tra cartomante e consultante. Infatti, è bene che il cartomante coinvolga il consultante nella lettura e e nell’interpretazione delle carte, per questo sono importanti buone doti comunicative e relazionali.

Continua a leggere…

Arcani Minori e i piccoli misteri: conoscerli e riconoscerli

Semi, numeri e figure sono gli elementi che contraddistinguono gli Arcani minori di un mazzo di Tarocchi. Ognuno di questi ha uno specifico e importante significato nella lettura delle carte.

Gli Arcani minori descrivono i piccoli eventi quotidiani della vita di tutti noi. Divisi in quattro semi, ciascuno composto da dieci carte numerate e quattro carte di corte.

Continua a leggere…